Ville Lucchesi

           Tour delle ville : tra storia e  e natura                     Tempo 3 h ; km 30 ; Dislivello 300 mt ; Bike : Strada , City Bike       
                                                                                                                                                                      
                                                                                          
Cicloescursione alla scoperta delle incantevoli colline Toscane e delle ville storiche Lucchesi. Partiamo dal paese di Collodi, famoso in tutto il mondo per Pinocchio, alla scoperta delle colline  che sovrastano la citta' di Lucca .
Passiamo ,attraverso vie secondarie e tutte asfaltate,nel mezzo di piccoli centri dove la caratteristica principale e' quella di integrarsi perfettamente nell'ambiente che la natura offre, olivi , prati , coltivazioni dell' uva su per le colline che con i muri a secco rendono il tutto un paesaggio emozionante.
Quindi passiamo davanti alle ville storiche Lucchesi che furono costruite dal XV al XIX secolo da ricchi mercanti lucchesi dediti al commercio e alle attività bancarie.Nel corso dei secoli ('500, '600, '700), nel passaggio da una famiglia all'altra spesso queste residenze estive si ampliavano e si trasformavano a seconda delle mode dell'epoca; erano ubicate in luoghi di particolare bellezza, circondate da fitta boscaglia in cima alle vette, affacciate a mezza costa sulla valle o circondate da meravigliosi giardini all'italiana. Dopo un po' di salita arriviamo al piccolo centro di Matraia dove da una terrazza che si affaccia sulla vallata possiamo ammirare in lontananza Lucca con le sue torri.
Costeggiamo le colline in tutta la loro lunghezza e alla fine vediamo il paese di Collodi che sembra adagiato dormiente sul  dorso della montagna di fronte a noi .Scendiamo, torniamo al punto di partenza passando  accanto al parco di Pinocchio dove migliaia di bambini vengono a vivere la favola di Pinocchio .                                                                                                                                                                                                                         
                                                                                                                                     
1) Per poter prendere parte alle escursioni e' necessario procedere alla compilazione del modulo di affiliazione  gratuita   2) L'uso di dotazioni di Sicurezza e' condizione necessaria per la partecipazione alle escursioni 3)Il percorso ,la distanza possono variare in base alla preparazione fisica dei partecipanti 4) Su richiesta puo' essere variato il luogo di partenza compatibilmente con il percorso 5) Le visite su prenotazione non sono comprese nel costo dell' escursione  6 ) Nel costo dell'escursione e compresa polizza assicurativa per danni a terzi.                                                                      
                                                                                           
                            Info :Daniele 3289362984  
marchibike@gmail.com                                                                                                                                                                                                                                                                  
                                                                                                                                                                                                                                                                                           Tour of the villas Lucchesi                                                                                                                                                    Cycle excursion to the discovery the enchating Tuscan hills and historic Lucchesi villas.We start from the village of Collodi, famous all the worl for Pinocchio, to discovery the hills overlooking the city of Lucca.We pass through secondary asphalted roads,small town where the main characterist is to integrate perfectly into the environment that the nature offers : olive trees,meadows, grape cultivations on hill terraces that with its dry walls create an exciting landscape.Then we pass in front of the historic Lucchesi villas that were built from fifteenth to the nineteenth century by wealthy Luccan merchants dedicated to commerce and banking.Over the centuries ('500,'600,'700) , in the passage from one family to another often these summer residences were enlarged and trasformed according to the trends of the time.
They were located in places of particular beauty, sorrounded by thick woods on top of the peaks, facing halfway upthe valley or sorrounded by marvelous italian gardens.After a short ascent we arrive at the small town of Matraia where  from a terrace overlloking the valley we can admire Lucca with is towers in the distance. We skirt the hills in all their length at the end we see the village of Collodi that semms to rest dormant on the back of the mountain in front of us. We descend and arrive at the starting point passing by the Pinocchio park where thousands of children come to experience Pinocchio's fairy tale.
1
) The use of safety equipment is a necessary condition for participating in trips. 2) The route, the distance and duration of the excursions may vary depending on the physical preparation of the participants. 3) On request it can be changed the place of departure consistent with the programmed path. 4) The visits by appointment are not included in the cost of the excursion. 5) The excursion insurance coverage.

  Info: Daniele3289362984 marchibike@gmail.com

via Francigena

  Francigena:dove il tempo si e' fermato                            Tempo 3 h ; Km 35 ; Dislivello 100 mt ; Bike Mtb ,City Bike

 Ripercorriamo come i pellegrini un tratto  della via Francigena su strade bianche ,argini e sui tratti piu' difficili asfalto. Passiamo per strada bianche e arriviamo  alla abbazia di S Pietro di Badia Pozzeveri , complesso monastico di cui abbiamo notizie gia' nell'anno 952 dc. Proseguiamo per Altopascio famosa cittadina del Tau legata indissolubilmente alla via Francigena,sosteremo in piazza degli  Ospitalieri  e ammirare il centro storico medioevale sconosciuto a molti.Un tratto asfaltato ci conduce alla strada bianca che attraverso la campagna ci portera' prima alla loc Galleno e poi alle cerbaie . Questo e' il tratto piu 'naturalistico del percorso  in molte zone quasi incontaminato con la caratteristica vegetazione. Faremo una sosta al ponte Mediceo di Cappiano , progettato da Leonardo da Vinci, conteso dai signori del tempo per la posizione strategica . percorriamo un tratto di argine del fiume Usciana fino a arrivare ad un punto rialzato dove possiamo ammirare la vastita' del padule di Fucecchio.Per tornare al punto di partenza passiamo attraverso l'oasi del Sibolla , piccola area ma con piante che sono sopravissute alle ere glaciali e ai mutamenti climatici.







1) Per poter prendere parte alle escursioni e' necessario procedere alla compilazione del modulo di affiliazione  gratuita   2) L'uso di dotazioni di Sicurezza e' condizione necessaria per la partecipazione alle escursioni 3)Il percorso ,la distanza possono variare in base alla preparazione fisica dei partecipanti 4) Su richiesta puo' essere variato il luogo di partenza compatibilmente con il percorso 5) Le visite su prenotazione non sono comprese nel costo dell' escursione  6 ) Nel costo dell'escursione e compresa polizza assicurativa per danni a terzi.                                                                                                                                                                                                      Info :Daniele 3289362984 marchibike@gmail.com                                                                                                                                                                                                                     Francigena :where time  has stopped                                                                                                                                                        We retrace like the pilgrims,a stretch of the via Francigena in Tuscany,precisely in the provinces of Lucca and Florence, on dirt roads ,embankments and on the most difficult stretches  cycle through mediaval shelters still intact , roads whith the original pavement of the period , passages in the middle of unspoiled nature where there is the post station with the millenial stone and along the river sciana we arrive at the bridge of cappiano. designed by Leonardo da Vinci to use the waters of the river through the sluices  it has long been conteded betwenn Forentini e Lucchesi for its strategic position and finally passage near one the largest wetlands in Europe, the fucecchio marsches. a tour tetwenn nature and history that makes us better  understand and know the difficulties of the moving of time.


                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                               1) The use of safety equipment is a necessary condition for participating in trips. 2) The route, the distance and duration of the excursions may vary depending on the physical preparation of the participants. 3) On request it can be changed the place of departure consistent with the programmed path. 4) The visits by appointment are not included in the cost of the excursion. 5) The excursion insurance coverage.

                                                                                                              Info :Daniele3289362984 marchibike@gmail.com

PerdaliAMO Lucca

Cicloescursione urbana nella Storia

Tempo ore 3 -Km 8 - Dislivello 0 mt- Difficolta' Facilissima -adatto ad ogni tipo di bicicletta


Lucca è una tra le città d'arte più note in Italia. Ufficialmente di origini romane, Lucca mantenne la sua autonomia come Stato indipendente per molti secoli, fino a poco prima dell'Unità d'Italia. Legata strettamente al turismo, vive molto grazie anche all'industria e alle vivaci imprese medio-piccole (importanti a livello nazionale sono le cartiere sparse per la provincia).
Visitare Lucca in bicicletta, più di un trekking urbano, offre la possibilità di visitare agevolmente i più importanti monumenti della città, le piazze più suggestive e di godere scorci e panorami difficilmente apprezzabili in così poco tempo.
Inoltre, vista la densità di siti di interesse nostro intendimento è stato quello di proporre un percorso "tipo" che possa toccare i luoghi più interessanti ma , vista la facilità dell'escursione sono possibili innumerevoli "deviazioni" e variazioni per poter venire incontro a tutti i partecipanti.
Basti pensare che Lucca è definita la città dalle cento chiese e ognuna ha delle storie interessanti da raccontarci, oppure la città è disseminata da molte "case torri" rimaste praticamente intatte dall'epoca medioevale...quindi abbiamo l'imbarazzo della scelta e quindi non vi proponiamo il classico giro delle mura .
L'escursione prende inizio da dentro la Porta S.Maria dove, chi ho ha la propria bici la può noleggiare. Subito ci immettiamo per le vie del centro storico (a velocità limitata) fino a raggiungere Piazza S.Frediano con l'omonima chiesa  e il suo mosaico della fine del XIII secolo posto sulla facciata che costituisce una vera rarità nel romanico (in Toscana le facciate di S.Frediano e S. Miniato al Monte di Firenze sono le uniche a essere decorate con un mosaico). L'immagine del mosaico è la raffigurazione di Cristo Redentore che ascende al cielo in una mandorla portata dagli angeli.


Proseguendo il nostro viaggio, attraversiamo la Via Fillingo, cuore nevralgico della città e via dello "Struscio"e ci immettiamo dapprima nella Piazza Scarpellini e poi in Piazza dell'Anfiteatro che il suo nome al fatto che sorge sulle rovine dell'anfiteatro romano e ne mantiene inalterata la forma. L'anfiteatro e' usato anche come location di set per film di pubblicità. Una sosta in questo luogo è quantomai necessaria perché in passato era uno dei luoghi nevralgici della vita di Lucca dentro le mura.
Poche pedalate per le strette vie dietro Piazza dell'Anfiteatro e si scorge uno dei simboli della città di Lucca,conosciuto in tutto il         mondo che caratterizza lo skyline della città per la sua particolarità; stiamo parlando della Torre Guinigi con la sua alberatura che lo fanno un monumento unico al mondo. 
Ci avvicinamo alla Torre, ci passiamo sotto e, volendo, lasciate le bici possiamo provare l'emozione di salire fino alla sommità, per godere appieno del panorama all'ombra dei lecci della torre.
Proseguendo non più per vie ma per vicoli (ci addentriamo nelle strette vie di Lucca) pochi metri e ci ritroviamo sotto un altro monumento unico di Lucca, la Torre delle ore, che da secoli scandisce il tempo nel centro storico, anch'essa volendo visitabile.

Proseguiamo attraversando di nuovo Via Fillingo e raggiungiamo velocemente Piazza della Misericordia, detta dai lucchesi "Piazza della Pupporona ", giudicate voi per quale motivo....
 






Il tempo stringe e....forse le energie cominciano a mancare, quindi forza sui pedali e arriviamo a Piazza S.Michele, con la sua chiesa sormontata dall'arcangelo a cui è consacrata. In questa piazza, per gli amanti dello streetfood possiamo anche fare una sosta un pochino più lunga e farci preparare un meraviglioso panino con i prodotti tipici dalla nostra amica Francesca, sempre molto ospitale con i ciclisti.

Rifoccilati si riparte per Piazza Napoleone con il Palazzo Ducale, poi a seguire Piazza S.Martino con la basilica dov'è custodito il simbolo religioso della città, il Volto Santo, un crocifisso ligneo  molto venerato dai lucchesi e il museo della cattedrale dove viene esposto il famoso sarcofago di Ilaria del Carretto.

Proseguendo incontriamo la chiesetta della Rosa, di chiara origine templare, la Piazza Santa Maria fuori Sportam con la colonna romana che gli a fatto prendere il nome di Piazza della Colonna Mozza e per finire la Porta San Gervasio, una delle porte di accesso della cinta muraria medioevale della città. Da Porta San Gervasio percorriamo la Via dei Fossi, in direzione nord costeggiando appunto il fosso che, oltre alle mura serviva da difesa alla città. Con l'espandersi Lucca ha inglobato il fosso che attualmente rimane all'interno del centro storico.

                                                                                                                                                                                                                                             Pochi metri e raggiungiamo Piazza San Francesco con la sua chiesa , poco distante dalla piazza troviamo il museo Guinigi dove vengono conservati interessanti reperti rinvenuti nella zona.

Siamo quasi arrivati al capolinea, ancora un po', di strada, poche pedalate e raggiungiamo l'ultima cinta muraria, la più recente, e la famosa "Casa del Boia" , costruita a ridosso della cinta muraria, fu residenza appunto di tal Tommaso Jona ma che non ebbe molto lavoro nella tranquilla cittadina di Lucca.


A questo punto, tramite un'ampia rampa di accesso si sale finalmente sulle mura rinascimentali.Pedaliamo lungo  la cerchia delle mura rinascimentali e rientriamo al punto di partenza godendo del panorama .
1) Per poter prendere parte alle escursioni e' necessario procedere alla compilazione del modulo di affiliazione  gratuita   2) L'uso di dotazioni di Sicurezza e' condizione necessaria per la partecipazione alle escursioni 3)Il percorso ,la distanza possono variare in base alla preparazione fisica dei partecipanti 4) Su richiesta puo' essere variato il luogo di partenza compatibilmente con il percorso 5) Le visite su prenotazione non sono comprese nel costo dell' escursione  6 ) Nel costo dell'escursione e compresa polizza assicurativa per danni a terzi.                                                                                                                                                                                                                             Info:Daniele 3289362984 marchibike@gmail.com                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        Urban bike through   the history       

                                                                                                                                                                                                                                                                                              Visiting Lucca by bike, more than urban trekking. It offers the opportunity to easily visit the most important monuments of the city, the most evocative squares and to enjoy views and panoramas difficult to appreciate in such a short time. Moreover, given the density of sites of interest, the idea is to propose a "typical" route that can touch the most interesting places but, given the ease of the tour, there are innumerable "detours" and variations to meet everyone's wishes. Far from the classic tourism hit and run, we cycle through alternative and hidden roads that only those who live it know. Departure from Piazza S. Maria towards Piazza S. Frediano with the homonymous church and its mosaic of the late thirteenth century on the facade, then Piazza dell'Anfiteatro which owes its name to the fact that it stands on the ruins of the Roman amphitheater and it maintains its shape unaltered. Few rides through the narrow streets behind Piazza dell'Anfiteatro and you can see one of the symbols of the city of Lucca, known all over the world that characterizes the city skyline for its particularity; we are talking about the Guinigi Tower with its trees that make it a unique monument. So we go on with the tour through alleys, squares, historical and cultural monuments ... in short, a city to visit and discover by bike.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                 1) The use of  equipment is a necessary condition for participating in trips. 2) The route, the distance and duration of the excursions may vary depending on the physical preparation of the participants. 3) On request it can be changed the place of departure consistent with the programmed path. 4) The visits by appointment are not included in the cost of the excursion. 5) The excursion insurance coverage                                                                                                                          Info : Daniele3289362984 marchibike@gmail.com

 

                      

Escursione del padule

         Un'oasi naturalistica senza eguali:                             il Padule di Fucecchio                                        Tempo ore 2 -Km 8 - Dislivello 20 mt-                                                                Difficolta' Facile -Bike Mtb, City Bike                                                                                                                                                                                                                 








  Liberta' e silenzio : questa e' la parola d'ordine . Partiamo dalla piazza centrale  di Chiesina Uzzanese  dove in un angolo  vediamo lo Xenodochio , luogo di ristoro per i pellegrini, su una delle varianti della via Francigena.Lungo l'argine del fiume Pescia attraversiamo Ponte Buggianese  e passiamo davanti al Santuario della Madonna del Buon Consiglio visitabile per vedere gli affreschi di Pietro Annigoni riconosciuta dal ministero dei beni culturali come chiesa di interesse artistico.Continuiamo e  ci inoltriamo fino nel Padule di Fucecchio, area umida ,nota fin dai tempi dei Romani .  Pedalando per  sentieri , su ponti e lungo strade bianche con davanti a noi il panorama delle colline del Montalbano  e suoi Borghi  ci immergiamo in un silenzio interrotto solamente dal rumore del vento e dalle voci degli animali che ne hanno fatto il loro habitat . Specialmente all'inbrunirequesta sensazione di pace diventa palpabile e ci fa' diventare parte integrante della natura.Arrivati all'osservatorio facciamo una sosta a osservare nello specchio d'acqua antistante le numerose specie di volatili.




Facciamo ritorno per la strada gia' percorsa ma invece che tornare verso casa giriamo a sinistra passando davanti al Grande lago andiamo  alla struttura  in mattoni della Tabaccaia del prato grande, sigaraia , dimessa a testimonianza di una grande e fiorente attivita' del passato . Proseguiamo fino al porto  del Casin del Lillo luogo di partenza per le visite con Barchino.Per strade bianche usciamo  dal Padule ,passiamo alla Fattoria Settepassi ,ora Agriturismo, ma una volta anche essa sigaraia . Attraverso strade asfaltate o sentieri arriviamo all'inbocco dello sterrato che ci portera' di  laghetto di Sibolla ,sito di interesse comunitario ;qui' e' possibile vedere fiori e piante d'acqua, essenze arboree sopravissute alle Ere Glaciali e ai mutamenti climatici delle ultime centinaia di migliaia di anni, una vera finestra sulla storia naturale di questa zona umida che rappresenta il piu'integro e importante Biotipo palustre della Toscana.L'escursione terminera' con il ritorno a Chiesina Uzzanese .                                   

   
               
           



                                            1) L’uso di dotazioni di sicurezza è condizione necessaria per la partecipazione alle escursioni . 2) Il percorso, la distanza e la durata delle escursioni potranno variare in base alla preparazione fisica dei partecipanti. 3) Su richiesta potrà essere variato il luogo di partenza compatibilmente con il percorso programmato. 4) Le visite su prenotazione non sono comprese nel costo dell'escursione. 5) L'escursione ha  copertura assicurativa .                                                                                                                                                                                                                                             

                                                                                                                                          Info: Daniele3289362984   marchibike@gmail.com                                                                   

                                                                                                                                      The Fucecchio marches                                                                                                                                                                                         A naturalist oasis whithout equal. Tour suitable for everyone to discover one of the last wetland  of Europe that is located exactly between  the art cities of  Florence and Pisa in high Tuscany. In this vast area various types of birds are settled and many others come to winter, being an ideal climate in the cold months.Starting for this little trip from the village of Chiesina Uzzanese , passing along rivers,dirt roads and avery little asphalt we immerse ourselves in the nature of this place. In this jorney we will cross the evidence of the distant past with pieces of history that lead back to the times of the Francigena road and of recent past with the work structures of our grandparents all sorrounded by unspoiled nature. 


                        1) In order to take part in the excursions you must then fill in the form and affiliate to pay its annual membership fee.
2) The use of safety equipment is a necessary condition for participating in trips. 3) The route, the distance and duration of the excursions may vary depending on the physical preparation of the participants. 4) On request it can be changed the place of departure consistent with the programmed path. 5) The visits by appointment are not included in the cost of the excursion.
6) The cost of the excursion is included insurance policy
ter take
                                                                                                                                                                                                                       Info: Daniele3289362984   marchibike@gmail.com